scarica o leggi L'inizio della fine pdf, epub ebook

scarica o leggi L'inizio della fine pdf, epub ebook

L'inizio della fine

  • Number: 73969054854866
  • Autore:
  • Lingue: Italiana
  • Valutazione: 4.6/5 (Votes: 4783)
  • Brossura: 100 pagine
  • Disponibilità: Disponibile
  • Scarica i formati: PDF, EPUB, KINDLE, FB2, AUDIBLE, MOBI e altri

Descrizione del prodotto

Lettura dell'evoluzione culturale come possibilità di soppiantare, riproducendone le leggi, quella biologica. Il problema se una specie possa sopravvivere fermando il processo naturale della evoluzione biologica.

Quarta di copertina

«La nostra mente ha sostituito l'evoluzione culturale all'evoluzione biologica come fattore di cambiamento della società. 1 principi biologici che hanno portato alla nascita dell'uomo non sono più operanti e ciò ha portato ad una situazione che non ha via di uscita. Siamo divenuti al tempo stesso schiavi del "progresso" delle società avanzate e, della disgregazione di quelle arretrate. Esistono forse sistemi razionali ancora possibili per uscire da questa impasse ma razionalmente li dobbiamo considerare non applicabili nei ristretti tempi che li potrebbero rendere efficaci». Questo è un libro pessimista, poiché si occupa dell'insuccesso biologico di una specie - quella umana - che a un certo momento ha sbagliato la sua mossa nel gioco dell'evoluzione. La mossa sbagliata è stata di scegliere l'evoluzione culturale. E le conseguenze dell'errore, che stiamo già vivendo in questa epoca di Inizio della fine, sono descritte da Morpurgo spietatamente: dalla sorte dell'uomo «immortale», alla desolazione della società senza giovani a crescita demografica zero, alla trasformazione di intere popolazioni in lavoratori monoproduttori a basso costo, alle mutazioni genetiche indotte, alla mancanza di alternative di un sistema economico crudele (che purtroppo è l'unico che funzioni), e così via. Un libro pessimista ma scritto da un grande scienziato - capace di intrattenere con umorismo e autoironia, mostrando quante delle cose dette dalla scienza siano state anticipate dalla grande immaginazione letteraria -, e da un uomo saggio: in fondo, ,poiché tutto deve finire, non si capisce perché il genere umano non possa finire secondo il suo grandioso stile suicida: la cultura. «Tutti pensiamo che nel futuro la blatta sopravviverà molto più a lungo degli uomini: ma per questo qualcuno desidererebbe essere una blatta? ».

Livres connexes